SEA WATCH, SALVATAGGIO GDF DIMOSTRA CHE DA ONG NESSUN FAVOREGGIAMENTO IMMIGRAZIONE CLANDESTINA

Condividi su facebook
Condividi su twitter

“Ancora oggi, proprio a largo di Lampedusa, 55 migranti sono stati salvati in mare e trasbordati sulle motovedette della Guardia di Finanza. Esattamente ciò che sarebbe dovuto avvenire con i naufraghi della Sea Watch 3, esattamente ciò che dimostra che il salvataggio effettuato dalla nave della Ong non è un favoreggiamento dell’immigrazione clandestina,  come non lo sono quello compiuto oggi dalla GdF e gli altri effettuati nei giorni scorsi sempre dalle Fiamme Gialle e dalla Guardia Costiera”, lo dichiara Riccardo Magi, deputato radicale di +Europa. Roma, 30 giugno 2019