REGIONALI UMBRIA, MULTA E’ OK PD A PROPOSTA DI MAIO SU VINCOLO DI MANDATO?

Condividi su facebook
Condividi su twitter

“Che il Pd possa prevedere una multa per i propri eletti in regione in caso di uscita dal gruppo è grave e preoccupante. La toppa che prova a metterci il commissario Pd Verini parlando di ‘risarcimento per il danno d’immagine e politico’ poi è peggio del buco.  E’ esattamente quanto previsto dal contratto privato fatto sottoscrivere ai candidati M5s e dagli statuti incostituzionali di quei gruppi. Dobbiamo pensare che sia il sì dei democratici alla proposta di Di Maio sul vincolo di mandato?”, lo dichiara Riccardo Magi, deputato radicale di +Europa. Roma, 29 settembre 2019