MANOVRA: EVITARE COLPO LETALE AL PARLAMENTO, MATTARELLA INTERVENGA

Condividi su facebook
Condividi su twitter

.«Si dà ormai per scontato che la Camera sarà ridotta a svolgere un mero ruolo di ratifica rispetto alla legge di bilancio; è evidente che, al di là del merito e dei contenuti della legge, questo passaggio sarebbe un colpo gravissimo e probabilmente letale per il Parlamento. L’esame della legge di bilancio, in quanto strumento di decisione fondamentale sulla destinazione delle risorse pubbliche, è da sempre l’atto principale con cui le assemblee rappresentative e ciascuno dei suoi membri esercitano i loro poteri. Non vale certo come giustificazione il fatto che la compressione delle prerogative parlamentari si ripeta, aggravandosi, ogni anno; tanto meno può esserlo la dinamica di trattativa interna ai partiti di maggioranza, in assenza di richieste di correzioni da parte della Commissione europea. Mi auguro che, dopo lo scambio di lettere tra i Presidenti Fico e Casellati, anche il Presidente della Repubblica intervenga per richiamare tutti gli attori istituzionali al rispetto della Costituzione», lo afferma Riccardo Magi, deputato radicale di +Europa.

Roma, 9 dicembre 2019