GIUSTIZIA, SEPARAZIONE CARRIERE INDISPENSABILE PER RIFORMA GIUSTIZIA

Condividi su facebook
Condividi su twitter



“La separazione delle carriere è pilastro indispensabile di una reale ed efficace riforma della giustizia”, così Riccardo Magi deputato di +Europa e membro della commissione Affari Costituzionali intervenendo nel corso della discussione generale sulla proposta di legge costituzionale di iniziativa popolare. “Solo in questo modo potremo avere l’attuazione dell’articolo 111 della Costituzione e mettere al centro il diritto del cittadino a un giusto processo. È importante sottolineare come questa legge di iniziativa popolare, approdata in aula grazie alla pervicacia e alla ostinazione del gruppo di FI e del collega Sisto in particolare, ha poche possibilità di vedere proseguire il suo iter e altre proposte di legge popolari su temi come l’eutanasia o la riforma del testo unico sulle droghe continuano ad essere ignorate dal Parlamento che non rispetta la volontà dei cittadini evitando di discuterle. Eppure tutti ricordiamo il richiamo del presidente Fico nel suo discorso di insediamento a fare vivere la centralità del Parlamento anche attraverso la calendarizzazione delle proposte frutto dell’iniziativa popolare”, ha concluso Magi. 

Roma, 27 luglio 2020