Fine vita:solidarietà a Silvio Viale per minacce squadriste

Condividi su facebook
Condividi su twitter

«Silvio Viale è un ginecologo stimato e conosciuto a Torino, un medico che nella sua attività professionale, come nelle sue battaglie politiche, ha sempre rispettato la libertà e la dignità dei cittadini, mettendo al centro la libertà di scelta delle persone. L’attacco scomposto del capogruppo di Fratelli d’Italia in Regione Piemonte Maurizio Marrone, che addirittura chiede il licenziamento di un medico, è di una violenza inaudita, a partire dal lessico squadrista che usa parlando di “richiesta di cacciata del dott. Viale”. Un messaggio che sarebbe ridicolo, se non fosse preoccupante perché non possiamo tollerare una semplificazione così becera su temi attualissimi e complessi come quello del fine vita e della libertà di autodeterminazione. A Silvio, che non è certo tipo che si lascia intimidire da certe strumentalizzazioni, va la mia completa solidarietà, quando la politica non ha più argomenti mostra il volto peggiore, quello del potere che minaccia il cittadino». Lo afferma in una nota Riccardo Magi, deputato radicale di +Europa. Roma, 28 novembre 2019