CORONAVIRUS: BENE BELLANOVA, REGOLARIZZIAMO CHI È GIÀ IN ITALIA PER SALVAGUARDARE PRODUZIONE

Condividi su facebook
Condividi su twitter

«L’emergenza sanitaria, che è anche un’emergenza economica e sociale, deve essere l’occasione per riforme coraggiose che riescano da un lato a mettere in salvo la filiera produttiva e dall’altra a garantire la legalità e a ridurre sfruttamento e illegalità, con effetti benefici dal punto di vista fiscale e contributivo», lo afferma Riccardo Magi, deputato di Radicali +Europa e relatore della proposta di legge iniziativa popolare “Ero straniero”, accogliendo con favore l’apertura della Ministra Bellanova su Repubblica alla regolarizzazione dei lavoratori stranieri.

«Con la campagna “Ero straniero” proponiamo da mesi un provvedimento straordinario di regolarizzazione per i cittadini stranieri non comunitari già presenti in Italia, con il rilascio di un permesso di soggiorno a fronte della stipula di un contratto di lavoro, a partire dal settore agricolo ma anche in altri settori, in primis quello del lavoro domestico. Resta ferma la necessità di una riforma complessiva della normativa sull’immigrazione, a partire dalla proposta di legge di iniziativa popolare in discussione in Commissione Affari Costituzionali alla Camera, oggi quanto mai necessaria», conclude Magi.

Roma, 27 marzo 2020